Un Nuovo Inizio

La Biblioteca
Se non è nei nostri Archivi vuol dire che non esiste

Archives.jpg

Qui troverete raccolte le pagine Wiki più utili.
Buona consultazione!

Razze Giocabili: elenco di tutte le razze giocabili finora e le pubblicazioni che le contengono. L’elenco comprende i manuali di Edge of the Empire, Age of Rebellion e Force and Destiny.

Link Utili: un elenco di link a programmi online, siti, ecc. Tutto quello che potrebbe essere utile a Giocatori e Master durante una campagna.

Archivio Condiviso: un archivio GoogleDrive che contiene tanti file utili, come le schede dei PG e del Gruppo. E’ possibile scaricarli, leggerli e stamparli.

View
FUGA DA MOS SHUUTA (1° Parte)
Introduzione alle Regole

Teemo.jpg

Stanchi dei propri “legami professionali” con il gangster di Mos Shuuta, Teemo the Hutt, i PG decidono di unire le proprie forze, fuggendo dal palazzo dell’Hutt sotto gli altrettanto spietati soli gemelli di Tatooine.

Accaldati, braccati ed alla disperata ricerca di un mezzo di trasporto che permetta loro di lasciare il pianeta, i PG si rifugiano in una piccola taverna, dove hanno presto ragione sulla banda di picchiatori gamorreani inviati da Teemo.

Mos_Shuuta.jpg

Felice della lezione inferta ai violenti suinidi, il gestore della taverna rivela ai PG che a Mos Shuuta è attualmente presente un’unica nave che potrebbe portarli via dal pianeta: il Krayt Fang, un vecchio ma robusto trasporto corelliano YT-1300. Peccato che la nave in questione appartenga al famigerato Trex, un feroce trandoshano cacciatore di taglie e schiavista per hobby, al soldo del solito, potente Teemo. Come se non bastasse la nave pare essere giunta qui per un guasto al motivatore dell’iperguida.

yt1300v15mu.jpg

I PG non si perdono d’animo e, con l’aiuto di un rancoroso droide astromeccanico nonché di una sana dose di improvvisazione teatrale, riescono a trafugare il prezioso componente.

A questo punto i nostri eroi decidono di dividersi: due di loro vanno a controllare la nave di Trex alla piattaforma d’atterraggio Aurek. Gli altri due, con una faccia di bronzo degna del miglior contrabbandiere, riescono ad infiltrarsi nel centro di controllo aerospaziale, liberando la nave di Trex dalle morse di attracco. Un brivido percorre loro la schiena quando, dalla vetrata del centro di controllo, vedono atterrare uno shuttle imperiale: il viscido Teemo deve avere sul suo libro paga anche qualche imperiale prezzolato! Nel mentre, alla piattaforma Aurek, i PG vedono del movimento all’interno della nave: Trex deve essersi insospettito quando le morse d’attracco sono state disattivate! Nessuno però scende dal Krayt Fang ed i due droidi di sicurezza rimangono fermi, sorvegliando la rampa di accesso alla nave.

Quando tutto sembrava andare liscio, di ritorno dal centro di controllo verso l’hangar Aurek, i due PG vengono individuati da una squadra di truppe d’assalto imperiali. La situazione si complica quando, subito dopo, una seconda squadra viene chiamata a rinforzare la prima. Mai come in questo caso, risulta appropriato un vecchio adagio corelliano: “Ho un gran brutto presentimento”

I PG decidono saggiamente di fuggire, ma non prima di aver lasciato un ricordino esplosivo per gli imperiali: una granata stordente ben piazzata crea scompiglio tra la folla, rallentando i soldati e permettendo ai due gruppi di PG di riunirsi all’hangar Aurek.

Qui i PG non perdono tempo e, notando che la rampa di carico della nave è abbassata, cercano di bluffare, spacciandosi per i tecnici venuti ad installare il motivatore dell’iperguida. Un piccolo tentennamento di troppo da parte dei droidi della sicurezza (e il pensiero fisso degli imperiali in arrivo) spinge i PG ad attaccare. I droidi non sono un problema, ma forse lo sarà il capitano della nave: un grido che mischia ruggito sibilo proviene dall’interno!

I PG si lanciano dentro alla nave, cercando di occupare le postazioni più congeniali. Nel frattempo le truppe d’assalto fanno irruzione nell’hangar, cercando di raggiungere la rampa di accesso.

View

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.